I miei testi | Il buon samaritano - Clicca sulla nota per ascoltare

Scendeva da Gerusalemme
un uomo tutto solo
s'era messo in viaggio
con il suo somaro

lo videro i banditi
lo accolsero a legnate
gli tolsero i vestiti
gli fecero ferite
fuggirono poi in fretta
dopo aver preso tutto
lasciandolo per terra
nudo e malandato

Scendeva da Gerusalemme
anche un sacerdote
passò per quella via
lo vide ma non si fermò

Pensò il mio Dio mi aspetta
un altro si fermerà
io pregherò per lui
e Dio lo aiuterà
e lo lasciò per terra
nudo e malandato
il Dio che lui cercava
l'aveva oltrepassato

Scendeva da Gerusalemme
anche un samaritano
lo vide e si fermò
e strinse la sua mano

gli diede il suo mantello
un sorso del suo vino
fasciò le sue ferite
lo mise sul cavallo
cercò una taverna
lo fece riposare
e prima di partire
pagò l'albergatore

Questa storia cari amici
oggi ci ha insegnato
che non è il vestito
a dire chi Dio ha incontrato

E spesso è Lui che bussa
nudo e disperato
ma così conciato
chi l'ha riconosciuto.